Campionato FunKart  2018
GP 07
Pista Winner - Nizza Monferrato (AT)
kart Parolin 270 4T
10 Giugno 2018






















Gara 07A






Il Podio del GP07 Podio GP07














Cronaca gara 07A


Come sempre accade nelle gare doppie, lo schieramento del GP 07 è stilato in base ai Giri Veloci del GP 06. La pole position la conquista Bertoldi, che parte in prima fila affiancato da Walti e davanti a Grimaldi e a Bolesina, che occupano la seconda linea. La prima fila parte bene, con Bertoldi che cerca da subito la fuga, Galli dalla quinta posizione in griglia si porta velocemente al terzo posto mentre non è fortunato l’avvio di Grimaldi che viene sfilato da diversi piloti fino a scendere in ottava posizione. Buono l’avvio di Cioni che dal nono posto in partenza sale fino a raggiungere la quarta posizione al terzo giro. Al quarto passaggio, dopo un breve ma intenso duello, Galli scavalca Walti e si getta all’inseguimento di Bertoldi, che nel frattempo si è preso un discreto vantaggio. Cioni è quarto seguito da Bolesina ed entrambi stanno guadagnando terreno su chi li precede. Segue il gruppo formato da Lanticina, Speroni, Grimaldi, Corneo e Bruno, mentre hanno perso il contatto Portaluri e Marchiori. Al settimo giro inizia l’entusiasmante duello tra Walti e Cioni, che durerà fino a due giri dalla fine e che vedrà anche l’inserimento di Bolesina nei momenti più complicati. All’ottava tornata Speroni supera Lanticina e si porta in testa al gruppo centrale, che sta ancora preparando la fase più calda che comincerà qualche giro dopo. Al nono giro Galli raggiunge Bertoldi e lo supera senza grosse difficoltà, portandosi al comando della corsa. All’undicesimo giro Marchiori salta Portaluri e nello stesso giro nel gruppo centrale si rompono gli indugi e si rimescolano le posizioni con Lanticina che risale al sesto posto, ma è sempre più pressato da Grimaldi, Speroni scivola in coda al gruppetto e dopo un testacoda al quattordicesimo giro, viene passato anche da Marchiori. Al tredicesimo giro termina la battaglia per il terzo posto con Cioni, che sceso in quinta piazza, in un giro ripassa prima Bolesina e poi, con un sorpasso perentorio, anche Walti per poi mantenere la posizione fino al traguardo. Il pilota di KartGP RT Galli si aggiudica anche il GP 07, con meno difficoltà rispetto al GP 06, Bertoldi dopo il sorpasso ha mantenuto il passo del leader per qualche giro per poi cedere un poco nel finale, mantenendo il secondo gradino del podio. Come detto Cioni (MM41) volge a suo vantaggio il lungo duello con Walti (Play Kart) e sale sul terzo gradino del podio, Bolesina è quinto vicinissimo ad entrambi. Grimaldi (inKARTati 1) al penultimo giro strappa il sesto posto a Lanticina (Gundam RX 78) che precede sotto la bandiera a scacchi il compagno di squadra Corneo e Bruno (Skartati). Seguono Marchiori (Team Sukart), Speroni (KartGP RT) e Portaluri (Skartati).
Vedi andamento gara




Gara 07B






Il Podio della gara 07B Podio Gara 07B














Cronaca gara 07B


In Gara 07B, Prima fila per Signorile e Zuccoli, seconda per Rigo e Milanesi. Rigo scatta meglio di Zuccoli e gli strappa il secondo posto, strepitosa la partenza di Portaluri che dal penultimo posto in griglia transita quinto al primo passaggio e terzo in quello successivo. Nelle concitate fasi di partenza, alla veloce curva 2, Manetti viene toccata e spedita in testacoda, per lei, ancora una volta, aspetta una gara di rimonta. All’ultima curva anche Architetto è vittima d’una uscita di pista che gli fa perdere il contatto col gruppo. Alla terza tornata Portaluri scavalca anche Rigo e subito dopo si porta in testa con un sorpasso su Signorile per poi fuggire in solitario. Al quarto giro Portaluri sta iniziando la sua fuga, Signorile è in testa folto gruppo che comprende Milanesi e Rigo, che duellano fino al sesto giro, quando il pilota di MM41 prende il terzo posto in modo stabile. Rigo è insidiato da Bloise, Cazzolli, Zuccoli, Ravera e Baronchelli, che però fatica a tenere il passo. Più distante è Manetti che si è portata davanti ad Architetto con il quale è ancora in lotta. Il gruppo procede una fase di studio dove i piloti mantengono le posizioni fino all’ottavo giro quando Cazzolli supera Bloise e Ravera salta Zuccoli. Architetto è tornato davanti a Manetti. Ancora qualche giro di attesa, poi al dodicesimo giro, una sbavatura di Cazzolli che si apprestava ad attaccare Rigo, permette a Bloise e Ravera di passargli davanti, Bloise, sullo slancio, sorpassa anche Rigo. Gli ultimi giri non sono di studio, con Portaluri lontano, Signorile, Milanesi e Bloise sono vicini tra loro ma non in grado di attaccarsi a vicenda. Rigo, invece è pressato da Zuccoli, Cazzolli e Ravera che stanno combattendo animatamente scambiandosi le posizioni. Al quattordicesimo giro Architetto raggiunge e sorpassa Baronchelli. Portaluri (Skartati) vince facilmente la corsa e con essa il passaggio a Gara A, Signorile (Team Sukart) e Milanesi portano sotto la bandiera a scacchi la loro posizione da podio precedendo Bloise, Cazzolli (Jethro) nell’ultimo giro approfitta del sorpasso di Zuccoli su Rigo per superare il pilota del Top Team nelle 2 curve veloci a sinistra e Zuccoli (Arm) stesso al tornante successivo, conquistando la quinta posizione. Rigo perde anche la settima posizione a vantaggio di Ravera (RB Team). Architetto (Arm) e nono e precede di poco la volata tra Baronchelli (RB Team) e la pilotessa di Play Kart Manetti.
Vedi andamento gara



Commento


Il Campionato FunKart si sposta in Piemonte per la doppia gara sulla Pista Winner di Nizza Monferrato.
Protagonisti della giornata sono Daniele Galli e Maurizio Bertoldi che conquistano i primi due gradini del podio in entrambe le gare. Con questa doppietta Galli consolida il suo primato in classifica, ma Lorenzo Cioni, con un terzo posto, Vincenzo Speroni e Daniel Walti, con i loro quarti, sono perfettamente in corsa per il titolo. Piacevole il ritorno in pista di Roberto Lanticina, che si presenta conquistando la Pole Position, e il ritorno in Campionato di Milo Grimaldi che sale sul podio in Gara 6.
Come detto in precedenza, il più veloce nelle qualifiche è Roberto Lanticina che parte in Pole Position e guida la gara 06A nelle primissime fasi finchè un guasto meccanico lo costringe alla sosta per la sostituzione del mezzo. La gara se la giocano Daniele Galli, Maurizio Bertoldi, Milo Grimaldi, che saliranno nell'ordine sul podio, insieme a Andrea Bolesina e Daniel Walti, che è stato promosso dalla gara B, che invece si autoelminano con una collisione che li arretra di un paio di posizione e non gli permette di giocarsi le proprie carte per la vittoria.
Nella gara 06B sul podio salgono i due piloti più delusi dall'esito delle qualifiche con Daniel Walti che vince dopo essere partito da metà schieramento davanti a Lorenzo Cioni, partito in prima posizione. Al terzo posto si classifica Alessandro Corneo dopo un duello che si risolve all'ultimo giro con Stefano Zuccoli.
In Gara 07A, Maurizio Bertoldi parte in Pole position, in base ai tempi che si sono registrati nel GP 06 e conduce finchè non viene raggiunto e superato da Daniele Galli, partito dalla quinta casella. Per il terzo posto si rinnova il duello già visto in gara 06B che però termina a posizioni invertite con Lorenzo Cioni che conquista il terzo gradino del podio e Daniel Walti che termina quarto davanti ad Andrea Bolesina che ha assistito da vicino alla lunga battaglia.
In Gara 07B è vita facile per Riccardo Portaluri che si invola al primo giro e non viene più ripreso fino alla bandiera a scacchi. Lottano per i rimanenti gradini del Podio Michele Milanesi, Francesco Signorile e Gabriele Bloise che si classificano nell'ordiine.
Ringraziamo tutti i piloti che hanno partecipato e lo staff della Pista Winner e ora ci prendiamo una lunga pausa estiva che ci vedrà tornare in pista all'inizio di settembre.



Scarica qui i tabulati del GP 07 (1404 KB)